31 ottobre 2016

*RECENSIONE* Le bugie del nostro amore di Chelsea M. Cameron

Le bugie del nostro amore di [Cameron, Chelsea M.]


Per incastrare suo padre, devo servirmi di lei. Devo farla innamorare di me prima ancora che si accorga di quello che sta accadendo. Sarà facile. L'ho già fatto in passato e lo rifarò in futuro. È solo una ragazza. Uno strumento per ottenere quello che voglio. Quando avrò finito con lei, non mi guarderò indietro. Questo era ciò che pensavo. Fino al momento in cui l'ho incontrata.




“Le bugie del nostro amore” è il primo libro di una duologia “Behind your back”scritto da Chelsea M.Cameron.
La narrazione è partita subito condita da molta suspense... non fa capire molto la storia, ma a mano a mano che si prosegue nella lettura, si capisce che Quinn Brand, nome falso del personaggio principale, fa un lavoro non proprio “pulito". Ricicla denaro di persone facoltose che hanno fatto i soldi grazie ai loro loschi traffici. Ma in questo lavoro non è solo,ci sono altri 4 amici.Non si scopre molto di questi ragazzi,sennonché hanno tutti un passato triste e vige una sola regola tra di loro:io non chiedo,tu non chiedi.
Proprio con il suo lavoro Quinn conosce Saige Beaumont, figlia di uno dei loro bersagli,così decide
di sedurla allo scopo di entrare ancora più in confidenza con il padre.  Ma Saige, fluenti capelli rosso fuoco,  labbra scarlatte e occhi verdi, non si rivela la dolce preda sperata, anzi, tutt'altro...
Devo dire che con questo libro sono partita un po’ in sordina,ma la lettura poi si è fatta sempre più interessante, tanto che quando sul mio Tablet ho letto 96%, non potevo credere di averlo quasi finito.
Mi è piaciuto molto il fatto di lasciare sempre un po’ in sospeso il lettore negli accenni a situazioni particolari, a lasciare che sia l’immaginazione a fare il suo corso.
Poi il fatto che Quinn o Silas, che è il suo nome vero,faccia tanto il duro ma poil’uomo dal cuore tenero fa il suo ingresso sulla scena. Con Saige non riesce a mantenere il distacco, quella testolina rossa gli fa perdere la ragione, e quello che doveva essere solo un lavoro si rivela essere anche un piacere!
Ma ritornando al momento in cui ho sono arrivata al 96% del libro, ho letto le ultime pagine e... colpo di scena!Ora devo leggere assolutamente il seguito!
Perché l’ultima pagina ti lascia proprio con un:oh mamma e adesso? Cosa succederà?
È una lettura coinvolgente con momenti di suspense, tensione, amore e sesso...ma sesso con sentimento, e non ultimo l’amicizia, quella vera.
E ora vi lascio,vado a recuperare il seguito: La verità nei tuoi occhi.
Buona lettura, baci!





1 commento:

  1. Ha qualcosa che mi attira. Ma la verità nei tuoi occhi è il secondo e ultimo?

    RispondiElimina